La nostra storia

Storia recente

Nel marzo 2011 Satellite ha acquistato Hur Chemical a Cedar Park, in Texas, e ha ripreso il ruolo di fabbricante di additivi e prodotti per la pulizia di toilette Safe-T-Fresh. Rinominata “Satellite Environmental”, la struttura esegue imballaggi per conto terzi, oltre a fabbricare e vendere i prodotti Monochem utilizzati nel settore dei veicoli per attività ricreative.

Inizialmente il nome “Safe-T-Fresh” designava un prodotto: il primo liquido non a base di formaldeide creato per l'industria dei bagni mobili nel 1975. Il successo dell’articolo fu tale da aprire le porte ai mercati di Germania e Giappone e, alla fine, di tutto il mondo. Oggi i prodotti Safe-T-Fresh vengono venduti in oltre 115 paesi.


I primi anni

In 1958, when Al Hilde started Satellite Industries, there were no chemical products on the market for application in the portable toilet industry. Very quickly, Al realized that along with fighting odours the formula needed a heavy dye and an ingredient to prevent freezing.

Al assunse un'azienda esperta nella fabbricazione di sostanze chimiche perché lo assistesse nello sviluppo del suo primo fluido per bagni mobili. Gli sforzi compiuti ebbero successo e, nell'arco di qualche anno, Satellite aveva il proprio chimico, il proprio laboratorio e le attrezzature per iniziare la produzione di additivi blu per toilette e altri articoli a suo avviso necessari per la pulire e rinfrescare i bagni.

Come già affermato, Al si rese conto dell'esigenza di additivi per toilette senza formaldeide molto prima di chiunque altro nel settore. La svolta avvenne principalmente a causa della necessità di servire la flotta di Satellite di 20.000 toilette nel modo più sicuro possibile.

Nel 1988 Al vendette il ramo di attività dei bagni portatili a Waste Management e si concentrò interamente sulla vendita di bagni mobili , sostanze chimiche e camion a operatori di tutto il mondo, che avevano sentito parlare dei suoi prodotti e volevano utilizzarli.

La situazione mutò nel 1998, quando Satellite esternalizzò la fabbricazione dei propri prodotti a HUR Chemical. I volumi delle vendite avevano raggiunto il punto in cui sarebbe stato necessario investire in ulteriori attrezzature più nuove e costruire o affittare un nuovo stabilimento di produzione. Unendo le forze con HUR, tali ostacoli furono superati in modo relativamente facile.

Altri cambiamenti iniziarono dalla metà degli anni Duemila. Nel 2006 Safe-T-Fresh introdusse le bustine Quick Scent. L'introduzione di tale formato per controllare le porzioni generalmente fu accolta con favore dagli operatori. La comodità delle bustine da toilette che bastava inserire nel serbatoio piaceva a chi riteneva che offrissero una maggior costanza nel servizio e minor disordine.

L'azienda prese un'altra importante decisione nel 2001, quando scelse di cambiare nome da “deodoranti Satellite” a “Safe-T-Fresh” e sviluppò un team di vendita separato anziché fare affidamento soltanto sui propri Area Manager. Il successo di tale team fu pressoché immediato, con le vendite che si impennarono di due cifre fino alla recessione che colpì gli Stati Uniti nel 2008.


Rebranding

Nel marzo 2010 Safe-T-Fresh rivelò un nuovo logo aziendale e ridisegnò le confezioni. Il logo e le confezioni precedenti sottolineavano la "protezione"contro gli odori e i costi elevati. Il nuovo logo, invece, era progettato per enfatizzare la freschezza, evidenziata dall'utilizzo dei colori verde e blu. Inoltre, introducendo la scritta "Controllo degli odori garantito!" nello slogan si mise l’accento sul controllo degli odori, appunto. Essendo i prodotti Safe-T-Fresh sempre stati basati sulla garanzia della soddisfazione totale, era importante che gli acquirenti fossero consapevoli di tale impegno inserendo il termine "garantito" nel logo.

SafeTFresh logo from 1998-2010 and 2011 to the present

Oggi

Nel 2012 Satellite Environmental ha concluso un anno di rinnovo, basato sulle raccomandazioni di un'impresa di ingegneria industriale assunta per studiare il work-flow e l'allineamento fisico delle attrezzature e dei reparti nella struttura.

Il risultato è stato la costruzione di aree di lavoro climatizzate per la fabbricazione e la conduzione di test di ricerca e sviluppo (R&S). Interi reparti sono stati spostati per migliorare il flusso di lavoro, con un conseguente aumento della capacità produttiva in un ambiente a temperatura e umidità controllate, progettato per migliorare la qualità e costanza della fabbricazione.

IL successo dei prodotti Safe-T-Fresh in tutto il mondo è dimostrato dai clienti soddisfatti che continuano ad avvalersi e fidarsi dei nostri articoli. Per chi acquista già i prodotti Safe-T-Fresh: la ringraziamo per la fiducia che ripone in noi. Per chi non è ancora nostro cliente: speriamo che ci darà l'opportunità di servirla.